Eiaculazione precoce: Priligy (Dapoxetine).
ricofe.com

 cialis pillole genericheImpotenza o disfunzione erettile

€0.00Carrello


Eiaculazione precoce: Priligy (Dapoxetine).

Eiaculazione precoce: cause, soluzioni e trattamenti esistenti

I problemi di erezione sono comuni negli uomini. Praticamente tutti gli uomini incontrano occasionali difficoltà nel controllo dell'eiaculazione. In molti casi, è una condizione temporanea che scompare con un semplice trattamento o semplicemente di essere paziente. In altri casi, è un problema progressivo che può minare l'autostima e influenzare direttamente la propria relazione sentimentale. Questo a volte richiede un trattamento medico specializzato.

Se un uomo ha difficoltà a controllare l'eiaculazione più del 25% delle volte, si ritiene che abbia un'eiaculazione precoce.

In precedenza, si pensava che i problemi di erezione fossero "solo nella testa". In generale, agli uomini sono stati dati consigli che non hanno fatto molto per aiutarli, come "non preoccuparti" o "rilassati e sarà meglio".

Oggi i trattamenti medici sono molto efficaci quando il problema non è temporaneo e aumenta la fiducia.

Di solito, la causa è dovuta a fattori fisici che richiedono soluzioni mediche.

L'eiaculazione precoce (quando l'orgasmo arriva rapidamente) è diversa dall'impotenza, e anche se le erezioni sono anche più brevi, nel tempo, la breve durata di un'erezione può portare alla diminuzione della circolazione sanguigna nel pene che alla fine si trasforma in disfunzione erettile.

Se ti è successo più volte di seguito, non esitare a consultare un andrologo, prima inizierai a risolvere l'eiaculazione precoce, più sarà facile per te guarire te stesso.

È comune?

L'eiaculazione precoce è un problema sessuale molto comune negli uomini. Molte persone si sentono sopraffatte e perdono la loro autostima.

Quali sono le cause dell'eiaculazione precoce?

In alcuni uomini, è dovuto a cause fisiche e in altri a cause psicologiche. A volte a causa di entrambi.

CAUSE FISICHE

La causa fisica più comune è l'ipersensibilità del glande. Quando c'è penetrazione, il glande è coperto di pelle, che porta calore e umidità. Questa zona molto erogena è quindi fortemente sollecitata e quindi porta all'orgasmo molto rapidamente. Per evitare questo, è bene scoprire il glande regolarmente in modo che sia sollecitato e quindi perdere la sua sensibilità.

In alcuni casi, un'operazione di fimosi o la rimozione del frenulo risolve direttamente il problema.

CAUSE PSICOLOGICHE

Nei casi psicologici, si dovrebbe notare che il controllo dell'eiaculazione è nella testa e non nel pene:

FATTORI CHE POSSONO PROVOCARE EJACULAZIONE ANTICIPATA:

Cattiva abitudine

Molte persone accusano il loro pene di essere eiaculatori prematuri, ma non è così che funziona. Il problema è nel cervello perché percepisce e gestisce gli impulsi sessuali legati all'eccitazione fisica e mentale.

La mente è responsabile della creazione di fantasie sessuali, sia positive che negative. Una delle cause dell'eiaculazione precoce è la scarsa educazione degli adolescenti alla masturbazione, che è ancora considerata una "cattiva abitudine" e persino un peccato in alcune religioni. Gli adolescenti che si masturbano più volte alla settimana hanno l'obiettivo di divertirsi il più rapidamente possibile con film pornografici. Con la forza, il cervello umano registra il modello e riproduce quest'ultimo durante un rapporto sessuale reale.

Nella masturbazione, non c'è eccitazione esterna in assenza di un partner, quindi devi immaginare nella mente dell'uomo di eccitarsi e ottenere così l'erezione necessaria. Questa autoeccitazione, o piuttosto eccitazione fuorviante fin dall'infanzia, in cui la persona cerca di diventare mentalmente eccitata per eiaculare il prima possibile, è la causa principale dell'eiaculazione precoce.

Tensione o nervosismo

L'inesperienza o la tensione al momento della penetrazione possono causare l'eiaculazione precoce.

Quando questo è successo diverse volte, alcuni eiaculare anche durante i preliminari. L'alto livello di ansia che questi pazienti provano quando fanno sesso, aggrava e perpetua il problema. La causa del sesso si deteriora e il paziente pensa più al suo problema che al piacere.

Lo stress, l'eccesso di desiderio insoddisfatto e le cattive abitudini sessuali svolgono quindi un ruolo vitale durante il rapporto.

Quali trattamenti per l'eiaculazione precoce?

Ci sono trattamenti efficaci per l'eiaculazione precoce. Al giorno d'oggi, è possibile ottenere, con un trattamento medico, un ritardo dell'eiaculazione, il paziente viene così aiutato dal trattamento per abituarsi gradualmente a lunghi rapporti sessuali per infine, per trovare la sua sessualità.

TRATTAMENTO 1: GEL RITARDO EMLA

Il gel ritardante Emla è riconosciuto come uno dei migliori trattamenti per curare l'eiaculazione precoce. Contiene una leggera anestesia che ritarda la sensazione di piacere. È rilasciato su prescrizione in farmacia o su internet per evitare allergie nella zona sensibile del glande.

Come usare la crema Emla:
1. Aprire la bustina di gel monodose.
2. Applicare sul glande e sul corpo del pene.
3. Lavati le mani.
4. Attendere da 10 a 15 minuti.
5. Lavare accuratamente il glande e rimuovere il gel rimanente dal pene.
6. Eseguire rapporti sessuali.

È importante aderire bene al tempo di assorbimento del gel, se dura più di 15 minuti in alcuni casi può causare impotenza a causa della mancanza di sensibilità nel pene. È anche importante lavare bene il tuo pene, perché se rimane congelato, può intorpidire la vagina del tuo partner.

TRATTAMENTO 2: IL VASODILATORE PRILIGY (DAPOXETINE)

Questo trattamento medico si basa sull'applicazione di Prostaglandin E1 (PGE 1), Priligy è un farmaco vasoattivo che aiuta a mantenere e prolungare l'erezione dopo l'eiaculazione. Si applica alla base del pene pochi minuti prima del rapporto sessuale, producendo un'erezione duratura che non cade dopo l'eiaculazione, ottenendo così due effetti molto importanti:
1. Per dare alla coppia una grande soddisfazione sessuale ogni volta che la usano, in modo che l'ansia causata da questo problema sia ridotta, e questo dalla prima applicazione.
2. Diminuisci la sensibilità del rivestimento del glande, perché l'attrito contro le pareti vaginali, molto più lungo del solito (anche dopo l'eiaculazione), causa insensibilità a quest'area.

Il trattamento farmacologico progredisce molto rapidamente e il paziente affronta la relazione, con la certezza di essere in grado di soddisfare pienamente il suo partner.

TRATTAMENTO 3: ANTI-DEPRESSANTI

Alcuni antidepressivi hanno dimostrato di avere l'effetto collaterale di ritardare l'eiaculazione. Sono quindi utilizzati per il controllo temporaneo dell'eiaculazione precoce. Il trattamento dura in genere un massimo di un mese e si consiglia di assumere una compressa al giorno per colazione.